Le Ville Venete

Le Ville Venete

TEMPO MEDIO DI VISITA

1 giorno

MEZZI

auto



PUNTO DI PARTENZA

Valle Agredo - Massanzago

PUNTO DI ARRIVO

Vedelago



DOWNLOAD

Ville venete

Questo itinerario vuole farvi vivere un’avventura unica, aprendovi le porte di bellissime ville e raccontarvi le loro storie.

Le ville venete sono conosciute in tutto il mondo per la loro unica ed eccezionale architettura. Alcune di esse sono famose anche per i preziosi affreschi che custodiscono al loro interno, un esempio tra tutti Villa Baglioni a Massanzago affrescata dal celebre pittore Gianbattista Tiepolo; altre per i fantastici giardini storici che le circondano come Villa Ca’ Marcello.

L’itinerario propone ville anche meno note ma non meno meritevoli di essere visitate come villa Rana oggi sede del municipio di Loreggia e realizzata nel XVI secolo.

Infine non mancano nel territorio due grandiosi esempi di architetture palladiane: Villa Cornaro e Villa Emo a Fanzolo di Vedelago. Queste due strutture celebrano la maestria creativa del celebre architetto e rivelano la sua predilezione per la semplicità, monumentalità e versatilità.

Il nostro itinerario comincia da una Villa Baglioni, per poter da subito ammirare la grande maestria dell’architettura palladiana che più tardi ritroveremo a Vedelago con Villa Emo.

VILLA BAGLIONI

VILLA BAGLIONI
Straordinaria la villa veneta, oggi sede del comune di Massanzago La dimora di Massanzago doveva costituire un “marchio di famiglia”, confacente a un vero e proprio palazzo in terraferma. La trasformazione più rilevante interessò proprio il corpo centrale, innalzato di un terzo piano e riccamente decorato all’interno: il committente si rivolse infatti a Giambattista Tiepolo, affrescò il salone al primo piano. Vai alla scheda

VILLA CORNARO

VILLA CORNARO
Questa villa è un’opera matura del famoso architetto Andrea Palladio, realizzata tra il 1552 e il 1554. È il primo esempio monumentale diaccorpamento delle funzioni di residenza e di svago, con gli appartamenti per i proprietari al piano superiore. La decorazione pittorica fu realizzata da Mattia Bortoloni all’inizio del XVIII secolo. Vai alla scheda

VILLA RANA

VILLA RANA
A Loreggia, lungo la “Strada del Santo” che da Padova conduce ad Asolo, proprio accanto alla trafficata arteria, si trova Villa Rana, oggi sede del Municipio. Si tratta di una residenza realizzata a fine Cinquecento della nobile famiglia Da Mosto. Villa Rana, sede del Municipio di Loreggia risale alla fine del XVI secolo. L’elegante costruzione, con i suoi due ordini di logge in facciata, fu abbellita con affreschi e stucchi verso la metà del XIX secolo. Vai alla scheda

SOSTA PRANZO

Per un breve sosta vi consigliamo di consultare l’elenco dei ristoranti per conoscere la tradizione enogastronomica della Valle Agredo.

VILLA CA' MARCELLO

VILLA CA' MARCELLO
Splendido esempio di villa in stile palladiano, ancora abitata dalla nobile famiglia veneziana dei Marcello. La visita a questa residenza di delizie permette di godere della raffinata eleganza della decorazione a stucco e del dissacrante estro espresso da Giovanni Battista Crosato nel ciclo affrescato alle pareti del magnifico salone da ballo. Potrete infine immergervi nella magia del giardino storico. Vai alla scheda

VILLA EMO

VILLA EMO
Villa Emo è una villa veneta realizzata dall’architetto Andrea Palladio nel 1558 per la famiglia Emo. Qui il grande architetto trovò una soluzione geniale al connubio tra funzioni agricole e di rappresentanza. Gli interni sono impreziositi da affreschi di Giovanni Battista Zelotti. Vai alla scheda