Naturiamo - Vivai didattici

Naturiamo - Vivai didattici

TEMPO MEDIO DI VISITA

4 ore


PUNTO DI PARTENZA

Arboretum vivai

PUNTO DI ARRIVO

Arboretum vivai

Dagli anni di esperienza nel settore vivaistico dell’azienda agricola ARBORETUM VIVAI e dall’amore per le piante prende vita il progetto del vivaio didattico NATURIAMO. Uno spazio dove poter coltivare il contatto con la natura, l’arte dell’attesa dettata dalla stagionalità ed il rispetto per l’ambiente che ci circonda.

Accreditato presso l’elenco regionale delle Fattorie Didattiche, Naturiamo vuole offrire esperienze che aiutino a comprendere l’importanza di seguire i ritmi della natura, la bellezza dello stare assieme all’aria aperta, la gioia nel coltivare e curare piccole piante pronte a crescere e a regalare i propri frutti.
Laboratori, esperimenti, giochi ed attività pratiche sono alla base del progetto che vuole trasmettere conoscenze e segreti della natura in relazione al motto “imparare facendo”.
Per le piante i cambiamenti climatici segnati dal passare dei mesi sono fondamentali per la crescita e lo sviluppo: così con Naturiamo si vuole dare importanza a queste diversità e focalizzare le diverse attività che verranno di volta in volta proposte in relazione alle differenze che contraddistinguono i vari periodi dell’anno. Le esperienze nel vivaio didattico e le proposte didattiche rivolte alle scuole mirano a stimolare un apprendimento attivo, a favorire la partecipazione dei bambini nel processo di apprendimento e a stimolare la collaborazione nel gruppo classe.
La visita, da svolgersi in una mattinata, prevede:
- una parte introduttiva di scoperta e conoscenza dell’azienda, delle tecniche di coltivazione e sviluppo delle piante.
- un momento di pausa e di merenda (non fornita dall’azienda) in cui vengono messe a disposizione aree sia all’aperto che al coperto (in caso di maltempo).
- una parte laboratoriale in cui i bimbi saranno protagonisti attivi delle attività pratico manuali proposte e scelte dalla docenza tra quelle di seguito presentate.
Si raccomanda agli alunni, agli insegnanti ed agli accompagnatori di portare in visita alcuni attrezzi del mestiere, che non potranno essere forniti dall’azienda:
* stivali o scarponcini di ricambio
* cappellino
* k-way od ombrello

laboratorio n. 1
“Gelso e Baco, portateci la seta!”

destinatari: scuola materna - scuola primaria - scuola secondaria di primo grado
periodo: primavera, quando l’azienda ospita i bachi (verso la metà di maggio)

Si propone una spiegazione attraverso immagini e racconti relativa a “Che cos’è il baco da seta? Da dove nasce? Come si sviluppa? Cosa produce?” ed un’analisi storica che evidenzi l’importanza del baco da seta per la storia locale.
C’è un ciclo che sottende il tutto: il baco da seta non potrebbe vivere senza il suo gelso, il gelso non sopravviverebbe senza la cura dell’uomo e senza il baco l’uomo non avrebbe la seta.

obiettivi e finalità:
- insegnare l’importanza al rispetto dei diversi cicli vitali.
- sviluppare la manualità attraverso la manipolazione della seta e dei vari filati.
- proporre agli studenti un’esperienza di lavoro di gruppo all’insegna della collaborazione e della creatività.
- imparare a conoscere e a riscoprire l’ambiente rurale e l’attività agricola.

numero di partecipanti: un gruppo classe - da concordare con gli operatori.
costo: 6,50€ ad alunno; per gli insegnanti e gli accompagnatori il tutto si intende gratuito.

laboratorio n. 2
“Coloriamoci… di natura!”

destinatari: scuola materna - scuola primaria - scuola secondaria di primo grado
periodo: primavera/autunno

La natura offre un’ampissimo spettro cromatico in tutte le sue stagioni.
Imparare a coglierne la bellezza risulta sempre più difficile perchè siamo sempre meno capaci di leggerne ed apprezzarne le sfumature.
Cogliamo l’occasione per apprezzare assieme i colori della natura e realizziamo la nostra personalissima tavolozza colori.

obiettivi e finalità:
- cogliere dai materiali proposti quanto c’è di poco visibile agli occhi grazie al processo di trasformazione di cui i bimbi saranno protagonisti (ad esempio: estrazione pigmenti da prodotti della natura).
- proporre agli studenti un’esperienza di lavoro di gruppo all’insegna della collaborazione e della creatività.
- sviluppare la manualità attraverso la manipolazione e la trasformazione dei materiali forniti.

numero di partecipanti: un gruppo classe - da concordare con gli operatori.
costo: 6,50€ ad alunno; per gli insegnanti e gli accompagnatori il tutto si intende gratuito.

laboratorio n. 3
“Per fare l’albero… ci vuole il seme!”

destinatari: scuola materna - scuola primaria - scuola secondaria di primo grado
periodo: primavera

Analizziamo assieme al gruppo classe il seme nelle sue peculiarità e nelle sue diversità e scopriamone la bellezza.
Conoscere e capire la ricchezza di quanto si ha tra le mani, seppur nelle sue piccole dimensioni, è sempre una scoperta entusiamante.
Cogliamo l’occasione per dare nuova vita al seme in modi vari ed inusuali.

obiettivi e finalità:
- osservare lo sviluppo del seme e le sue trasformazioni.
- assumere un atteggiamento di responsabilità di fronte ad un compito affidato quale la cura e l’attenzione verso il seme affinchè germogli e si trasformi in pianta.
- proporre agli studenti un’esperienza di lavoro di gruppo all’insegna della collaborazione.

numero di partecipanti: un gruppo classe - da concordare con gli operatori.
costo: 6,50€ ad alunno; per gli insegnanti e gli accompagnatori il tutto si intende gratuito.

laboratorio n. 4
“Forza Primavera, sveglia!”

destinatari: scuola materna - scuola primaria - scuola secondaria di primo grado
periodo: ultimi giorni di febbraio/primi giorni di marzo

Attraverso la trasformazione e la reinterpretazione dei materiali forniti verranno realizzati degli oggetti sonori che saranno usati per svegliare Primavera e salutare Inverno.
Uniamo assieme le conoscenze legate al riuso degli oggetti comuni con le tradizioni locali (come quella del “bati marso”) per fare un tuffo nel passato con gli occhi di oggi.

obiettivi e finalità:
- sensibilizzazione in merito al riciclaggio dei materiali.
- sviluppare la manualità e la creatività attraverso la reinterpretazione e la trasformazione dei materiali forniti.
- tramandare le antiche tradizioni contadine locali.
- proporre agli studenti un’esperienza di lavoro di gruppo all’insegna della collaborazione e della creatività.

numero di partecipanti: un gruppo classe - da concordare con gli operatori.
costo: 6,50€ ad alunno; per gli insegnanti e gli accompagnatori il tutto si intende gratuito.

Per ulteriori informazioni:

Arboretum Vivai di Marazzato Fernanda
via Zeminianella, 1 35010 Massanzago (PD)

tel. e fax. 049/5720045 pec: marazzatofernanda@pec.it e-mail: naturiamo@arboretumvivai.it

sito internet: www.arboretumvivai.it/naturiamo facebook: Arboretum Vivai

{tappe_it}
{/tappe_it}